Sicilia e Calabria. L’Europa “sbarca” nelle due regioni per controllare i bilanci

Dal 18 al 20 luglio 2016, una delegazione di eurodeputati della Commissione per il Controllo dei bilanci (CONT) del Parlamento europeo si recherà in visita a Catania, Messina e Reggio Calabria per verificare il funzionamento dello Schema Garanzia Giovani, la situazione per quanto riguarda la disoccupazione giovanile e l’utilizzo dei finanziamenti provenienti dal Fondo Sociale Europeo (FSE).

Durante il loro primo giorno di visita istituzionale in Italia (18 luglio 2016) gli eurodeputati incontreranno funzionari delle istituzioni europee e rappresentanti del Ministero del Lavoro e autorità siciliane e catanesi fra le quali l’Assessore regionale al Lavoro Gianluca Miccichè, l’Assessore regionale all’Istruzione e alla formazione Bruno Marziano, il Sindaco di Catania Enzo Bianco, l’Assessore alle Politiche sociali Angelo Villari e il Rettore dell’Università degli Studi di Catania Giacomo Pignataro.

Nella mattinata di martedì 19 luglio 2016 gli eurodeputati visiteranno un Centro per l’impiego catanese, dove prenderanno in analisi i progetti finanziati attraverso il FSE e l’Iniziativa per l’occupazione giovanile, per poi recarsi a un Centro ERIS di ricerca, orientamento e formazione.

Alle 11,30 la delegazione incontrerà il vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giuseppe Lupo presso la sede locale dell’ARS. A seguire, una visita all’Università di Catania, dove gli europarlamentari avranno l’opportunità di saperne di più sui programmi finanziati attraverso l’Iniziativa per l’occupazione giovanile.

Al termine di questo incontro, alle ore 12.30, è prevista una conferenza stampa nella sede dell’Università.

Nel primo pomeriggio la delegazione si sposterà a Messina, dove visiterà un altro Centro per l’impiego prima di partire alla volta di Reggio Calabria, per essere ricevuta dalle autorità regionali.

All’incontro, che si svolgerà nella sede del Consiglio Regionale della Calabria, prenderanno parte il Presidente della regione Gerardo Mario Oliverio, il Presidente del Consiglio regionale Nicola Irto e l’Assessore regionale al Lavoro Federica Roccisano.

In serata, gli eurodeputati visiteranno il Museo nazionale della Magna Grecia e i Bronzi di Riace.

Durante l’ultimo giorno di permanenza in Italia, il 20 luglio 2016, la delegazione visiterà l’agenzia regionale Mo.Ci accreditata presso la regione Calabria nell’ambito dello schema Garanzia giovani e la sede dell’agenzia formativa Do.Mi.

È prevista una conferenza stampa per le ore 12.00 nella sede dell’agenzia Do.Mi.

La delegazione sarà così composta:

  1. Martina Dlabajova (ALDE, CZ, capo delegazione)
  2. Inés Ayala Sender (S&D, ES)
  3. Marco Valli (EFDD, IT)
  4. Giovanni La Via (EPP, IT)
  5. Caterina Chinnici (S&D, IT)
  6. Andrea Cozzolino (S&D, IT)
  7. Michela Giuffrida (S&D, IT)
  8. Laura Agea (EFDD, IT)

La commissione per il Controllo dei Bilanci (CONT) del Parlamento europeo controlla come vengono spesi i finanziamenti europei (circa 130 miliardi di Euro all’anno) e verifica la correttezza o meno nell’utilizzo dei fondi e se tale utilizzo rispecchi le linee guida politiche per cui i fondi sono stati stanziati.

Inoltre, la Commissione CONT del Parlamento europeo ha il compito di supervisionare le attività dell’Ufficio europeo per la Lotta Antifrode (Olaf) e della Banca europea per gli Investimenti con sede a Lussemburgo ma si occupa anche di vari aspetti legati a provvedimenti legislativi di natura orizzontale.

Print Friendly, PDF & Email