Solidarietà e protezione infanzia: I Notai di Catania al fianco di Unicef

Mercoledì 26 aprile, ore 17.00, Istituto comprensivo “Giuseppe Parini”. Il presidente Balestrazzi: «Il nostro impegno per sensibilizzare i cittadini e chiarire con un linguaggio semplice i dubbi in materia successoria»

CATANIA – Ancora una volta i Notai di Catania saranno in prima linea per sensibilizzare i cittadini sui lasciti solidali, e lo faranno in occasione della campagna “Una storia bellissima” promossa dal Comitato italiano per l’Unicef. L’iniziativa avrà luogo mercoledì 26 aprile alle 17.00, nella sede dell’Istituto comprensivo “Giuseppe Parini” (via S. Quasimodo 3) di Catania. «La nostra partecipazione – ha affermato il presidente del Consiglio notarile di Catania e Caltagirone Giuseppe Balestrazzi – testimonia l’impegno della categoria professionale nella divulgazione della cultura del lascito solidale. L’iniziativa è alla sua seconda edizione e nasce con l’intento di informare i cittadini sul tema dei lasciti solidali, grazie alla qualificata spiegazione dei notai che attraverso un linguaggio semplice e comprensibile potranno chiarire i loro dubbi in materia successoria». All’incontro parteciperanno i notai Maristella Portelli, Alfredo Tamburino e Antongiulio Luca.

Dopo la presentazione delle attività Unicef – Italia a cura di Enrica Costantini, interverrà il presidente provinciale Unicef di Catania Vincenzo Lorefice: «Sostenere con una disposizione testamentaria Unicef – ha detto – significa fare molto per i bambini di cui la nostra organizzazione si prende cura. Tengo a sottolineare che i lasciti si trasformano in vaccini, in acqua sicura, in cibi iperproteici per la lotta alla malnutrizione, nella possibilità di andare a scuola e di essere protetti dallo sfruttamento del lavoro minorile o sessuale. Di tutto questo – ha concluso – parleremo durante l’incontro e invitiamo tutti coloro che vogliono saperne di più per partecipare».

Per ulteriori informazioni sul sito dell’Unicef www.unicef.it/lasciti è possibile trovare tutti i progetti finanziati grazie ai lasciti solidali ed è possibile richiedere gratuitamente la Guida ai lasciti testamentari realizzata con il patrocinio del Consiglio Nazionale del Notariato.

Print Friendly, PDF & Email