Stipendi operatori ecologici e dipendenti comunali, le precisazioni del Sindaco di Modica

“Il 4 di agosto è stata pagata una mensilità, lunedi verrà elargito un anticipo della quattordicesima ed entro settembre tutti gli operai rientreranno dagli arretrati”. Così il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, dopo la lettera dei sindacati nei quali veniva messo in dubbio il rispetto dei patti siglati in Prefettura lo scorso 27 luglio.

“I patti sono stati rispettati quindi non vedo neanche il motivo di queste polemiche sollevate dai sindacati. A settembre rientreranno da tutti gli arretrati come era già stato concordato. Purtroppo ci sono stati dei ritardi leggeri dovuti alla settimana particolare che abbiamo appena passato ma questo non può pregiudicare il rispetto degli impegni né tantomeno può permettere di accusare il sottoscritto di non rispettare i patti”.

Il primo cittadino si sofferma anche sugli stipendi dei dipendenti comunali: “Lo scorso 8 agosto i fondi erano già in banca ma degli intoppi burocratici hanno impedito il pagamento ai dipendenti. Adesso abbiamo superato questi ostacoli e la prossima settimana arriveranno finalmente gli stipendi. Mi dispiace che ci sia stato questo ulteriore ritardo, la nostra intenzione era quella di far passare un ferragosto più sereno a tutti i dipendenti”.

 

Print Friendly, PDF & Email