Il successo del Carrozzina Day a Scoglitti

SCOGLITTI (Frazione di VITTORIA) – Con il coinvolgimento attivo del Sindaco, del Presidente del Consiglio Comunale, dell’Assessore ai Lavori Pubblici e di un architetto dell’ufficio tecnico, si è svolto il primo appuntamento del Carrozzina day 2016.
La manifestazione, puramente dimostrativa, è stata l’occasione per conoscere meglio la nuova amministrazione e programmare un incontro durante il quale l’associazione MoVIS esporrà le soluzioni ai problemi riguardanti le Barriere Architettoniche, già da tempo elaborate ma che non hanno ancora trovato spazio nell’agenda amministrativa.
Per la partecipazione dell’amministrazione e di alcuni consiglieri comunali e soprattutto per la loro disponibilità e apertura mentale nel voler provare, sedendosi sulle sedie a rotelle messeci gentilmente a disposizione dall’Orthomedica Sicilia, nonchè per la premura che l’Assessore ai Servizi Sociali ha avuto nell’avvertirci per tempo della sua assenza a causa di problemi di salute, non possiamo non notare il cambiamento relativo all’approccio ai problemi della città che, da quando la MoVIS è in attività, non ha ancora potuto avvertire in chi la ha amministrato. Quindi, aldilà delle posizioni ideologiche di ognuno, siamo pronti a collaborare per risolvere gli atavici problemi d’accessibilità di cui la nostra città soffre.
Il successo del nostro Carrozzina Day è riuscito anche a valicare i confini cittadini, infatti siamo già stati contattati per riproporre nelle prossime settimane la nostra iniziativa sia a Palermo che a Taormina, questo grazie anche alle numerose iniziative che abbiamo intrapreso in questi quattro anni d’attività fuori dall’ambito strettamente locale, le quali c’hanno permesso di conoscere altre realtà associative con le quali condividiamo i medesimi obiettivi.
Ad ogni modo la collaborazione che ci aspettiamo avvenga con la nuova amministrazione comunale di Vittoria potrà, se effettiva, dare all’associazione numerose opportunità in più di quelle che diversamente potrebbe procurarsi da sola, financo quella di far diventare Vittoria non solo la città più attenta alle esigenze delle persone disabili ma addirittura quella che riesce a dettare le buone norme da seguire livello regionale e nazionale.
Noi abbiamo già dimostrato di avere la determinazione e le capacità per farlo, quindi è soltanto una questione di tempo, ci aspettiamo però la lungimiranza di qualcuno che riesca a valorizzare queste competenze, per accelerare i tempi!

Carmelo Comisi
presidente MoVIS ONLUS

Print Friendly, PDF & Email