Tesi di laurea su Vittoria, “Se la ami la cambi” propone assegnazione borse di studio

Presentata oggi, in conferenza stampa, presso la sede del movimento politico “Se la ami la cambi”, la proposta di regolamento consiliare relativa al concorso per l’assegnazione di borse di studio alle tesi di laurea aventi ad oggetto la città di Vittoria.

I consiglieri del gruppo hanno presentato alla città la proposta, che sarà presto protocollata presso la segreteria del consiglio comunale affinchè, compiuto il necessario passaggio dalla Commissione Affari Generali, possa poi essere discussa e votata in consiglio.

“Si tratta di un concorso che vuole premiare chi ha deciso di investire il proprio talento sulla nostra città – hanno precisato i consiglieri –  atteso che le borse di studio saranno assegnate alle migliori tesi di laurea discusse nel biennio precedente la pubblicazione del bando”.

Oggetto delle tesi dovrà essere la città di Vittoria, la sua storia, le sue prospettive (fatti o personaggi storici, situazioni culturali, geografiche, sociali ed economiche, progetti di riqualificazione urbanistica, progetti di recupero aree del territorio).

“Avevamo già indicato – continuano i consiglieri –  nel nostro programma elettorale la necessità di valorizzare le eccellenze locali, poiché sono tanti i nostri giovani che hanno voglia di puntare sul nostro territorio ma che spesso non trovano gli stimoli giusti. La nostra proposta vuole dare un segnale nel segno del cambiamento di rotta, verso la valorizzazione e la promozione della città, della sua storia e del suo patrimonio socio culturale al fine di incentivare, al di là del premio in denaro, ogni iniziativa positiva che abbia ad oggetto la nostra città”.

Print Friendly, PDF & Email