Un commissario governativo per realizzare il depuratore di Scoglitti

Scoglitti, 27 novembre 2015 – È stata notificata al Comune la nomina del commissario straordinario nominato dal Governo nazionale per la realizzazione degli interventi di adeguamento del sistema fognario e di depurazione di Scoglitti.

“L’avvenuta nomina del commissario, nella persona dell’assessore regionale Vania Contrafatto – dichiara il sindaco, Giuseppe Nicosia – ci è stata appena notificata. Avevamo già appreso la notizia in occasione della nostra richiesta dell’avvio del bando di gara e l’avevamo puntualmente comunicata: la scelta del Governo ci dà ampie garanzie sul fatto che l’opera – che chiediamo da tempo, che abbiamo progettato e il cui finanziamento abbiamo ottenuto nell’ambito dell’accordo-quadro siglato il 30 gennaio 2013 tra Ministero dell’Ambiente, Ministero delle Infrastrutture, Ministero dello Sviluppo economico e Regione – finalmente sarà realizzata. Scoglitti avrà il suo depuratore, e di questo non posso che essere contento. Nonostante il Comune abbia partecipato, rispettando la tempistica dettata dalla Regione, a tutte le conferenze di servizio convocate sull’argomento, considerato l’alto rischio che la Regione perdesse i fondi, sono soddisfatto della scelta del Governo di commissariare la Sicilia. L’intervento che si dovrà realizzare riguarda il sistema fognario e il depuratore di Scoglitti, ma anche l’ammodernamento del depuratore di Vittoria. Come sindaco rivendico il merito della mia amministrazione di avere ottenuto il finanziamento nell’ambito dell’accordo-quadro. L’opera consentirà a Scoglitti di risolvere l’annoso problema della depurazione e di poter finalmente concorrere all’assegnazione della bandiera blu”.

Print Friendly, PDF & Email