Unicredit. Piano industriale: nuova proposta Aziendale. Si firmerà accordo?

La proposta presentata qualche ora fa da Unicredit che  attraverso un testo consegnato alle Organizzazioni Sindacali prevede 2700 uscite tutte volontarie da qui al 2018, come già richiesto dalla Fabi e voluto e dagli altri sindacati, che  hanno insistito sul principio di garantire la massima la volontarietà sugli esodi anticipati da attuare.

I lavoratori che aderiranno al piano esodi riceverebbero, secondo la proposta Unicredit, a titolo d’incentivo tre mensilità e mezzo, con clausola di salvaguardia in caso di cambiamento delle regole previdenziali.

L’Azienda ha accontentato i sindacati sulle nuove assunzioni e infatti la nuova proposta contiene l’impegno di Unicredit di effettuare 700 nuove assunzioni di giovani, che saranno consequenziali alle uscite.

Anche sul premio azienda il nuovo testo sembra andare incontro alle richieste sindacali.
Ma l’accordo si farà in nottata?

Print Friendly, PDF & Email