Vittoria. Approvato il Piano di Zona 2013-2015

Vittoria, 8 ottobre 2015 – L’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e delle Autonomie locali ha inviato una nota al sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, quale sindaco del Comune capofila del Distretto socio-sanitario D 43, nella quale comunica l’approvazione del Piano di Zona 2013-2015, dando un parere di congruità definitiva: 9 i progetti approvati per Vittoria, 5 per Comiso e 2 per Acate, gli altri Comuni del D 43.
I progetti relativi al comune di Vittoria riguardano l’Orientamento e l’assistenza al lavoro, con un tutore e 18 borse lavoro, per un importo di 46.000 euro; le Misure di sostegno al reddito attraverso 11 borse lavoro (67.453 euro); l’Educativa territoriale per adolescenti (20.015 euro per 8 mesi di attività); gli Interventi a favore delle famiglie (20.010 per 8 mesi di attività); la Casa appartamento per disabili psichici, a livello distrettuale con il comune di Comiso, per un totale di 31.000 euro, di cui 24.000 per Vittoria e 7.000 per Comiso; i Servizi in centri di aggregazioni per minori (18.159 per 8 mesi di attività); il Centro ricreativo ed educativo per minori di Scoglitti (21.662 euro per 8 mesi di attività); il Centro Affidi, a livello distrettuale con il comune di Comiso (17.000 euro, di cui 12.000 per Vittoria e 5.000 per Comiso). In totale, il finanziamento per il comune di Vittoria è stato di 247.631 euro annui, per un importo complessivo triennale di 742.893 euro.
“Questa approvazione – ha commentato Francesco Cannizzo, assessore ai Servizi sociali – costituisce un ulteriore, positivo risultato per il Distretto socio-sanitario 43, in generale, e per i vittoriesi, in particolare. Grazie ad un proficuo lavoro di concertazione tramite i Tavoli tecnici, siamo riusciti a razionalizzare gli interventi in un Piano di Zona fortemente ridimensionato finanziariamente; ciò ci consentirà di dare alle fasce sociali più deboli le risposte che attendono”.

Print Friendly, PDF & Email