Vittoria. Baratto amministrativo, deliberata la proposta di regolamento

VITTORIA – Approderà a breve in Consiglio comunale la proposta del regolamento sul baratto amministrativo, deliberata dalla Giunta municipale nella seduta del 16 novembre scorso.
“La bozza votata in Giunta – spiega il sindaco, Govanni Moscato – prevede che cittadini singoli o associati possano presentare domanda per effettuare interventi di riqualificazione del territorio in cambio di riduzioni o esenzione dei tributi. Il testo deliberato dalla Giunta prevede forme di collaborazione tra cittadini e amministrazione – stabilite da un apposito Patto di collaborazione redatto dal Comune – finalizzate alla cura, al recupero e allo sviluppo di beni comuni urbani: può trattarsi di aree verdi, di strade, piazze, marciapiedi, edifici pubblici. Siamo convinti che la sinergia tra pubblico e privato possa contribuire a mantenere meglio il decoro urbano. Il regolamento ha una duplice finalità: da un lato viene incontro alle esigenze dei cittadini meno abbienti, che avranno la possibilità di scomputare i debiti con il Comune lavorando per la città, e dall’altro attua il principio di cittadinanza attiva, rendendo cittadini e associazioni protagonisti della cura del bene comune”.

Print Friendly, PDF & Email