Vittoria. Boom di visitatori all’Emaia. Il sindaco: in primavera un’altra fiera con sagra del pomodorino

Vittoria, 12 novembre 2015 – Il sindaco, Giuseppe Nicosia, esprime soddisfazione per l’alto numero di visitatori che si sta registrando all’Emaia in occasione della quarantanovesima edizione della Campionaria di Novembre.

“Già a metà settimana – dichiara il primo cittadino – possiamo trarre le prime somme e parlare di risultati eccellenti. Nei primi due giorni di fiera si è avuta una presenza straordinaria di pubblico e nei giorni infrasettimanali abbiamo ottenuto il doppio di visitatori rispetto al passato. Sono numeri che ci incoraggiano a rilanciare, perciò propongo alla presidenza Emaia di programmare un’altra grande edizione tra marzo e aprile, doppiando la Novembrina. La mia idea è quella di allestire due grandi fiere l’anno e di organizzare una sagra del pomodorino e della trasformazione dei prodotti d’eccellenza, in modo da valorizzare e promuovere la bontà del nostro pomodoro, l’attività di commercializzazione e l’industria della trasformazione e della conservazione, che sta raggiungendo altissimi livelli: basti pensare, solo per citarne alcune, ad aziende come Agromonte, Bottega di Sicilia, Bontà iblee, che stanno conquistando i mercati internazionali. E in questa sagra andrebbero esaltati, come è stato fatto con il Gac ibleo, i prodotti tipici preparati dalle nostre famiglie, come il capuliato e u strattu. Abbiamo prodotti d’eccellenza, abbiamo know-how e imprenditorialità; non è un caso se pochi giorni fa, in occasione dell’inaugurazione della Campionaria, abbiamo incassato le parole lusinghiere del neo assessore regionale all’Agricoltura, Antonello Cracolici, che ha definito Vittoria “capitale della Sicilia produttiva” ed ha affermato che “basta visitarla per capire la bellezza di questa città, produttrice di economia e ricchezza”.

Print Friendly, PDF & Email