Vittoria. Comisi: “Con qualche barriera in meno…”

Vittoria, 13 ottobre 2015 – Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni stampa di Carmelo Comisi, presidente Mo.V.I.S.: “Domenica sera, in Piazza del Popolo, c’è stata l’inaugurazione di un locale e, come sempre più spesso avviene da quando è cominciato il nostro impegno, sono stati compiuti i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche, per permettere così alle persone in carrozzina di accedervi.
Un fattore determinante alla lotta contro le barriere architettoniche è però da attribuire alla Delibera di Giunta n° 204 del 12 maggio 2015, fortemente voluta dal Consulente del Sindaco per l’accessibilità e i diritti civili (ossia il sottoscritto), la quale prevede che per l’avvio di ogni attività produttiva bisogna impegnarsi per l’abbattimento delle barriere architettoniche mediante autodichiarazione ed asseverazione tecniche da allegare alla richiesta. Ciononostante, poiché l’impegno che devono assumere gli esercenti quando presentano la richiesta all’Ufficio Commercio non è subordinato ad opportuni controlli che lo verifichino, per risultare davvero efficace, il Consiglio Comunale dovrebbe deliberare un regolamento in merito che preveda controlli e sanzioni.
Pertanto l’associazione MoVIS lancia un appello alla sensibilità di tutti i membri del Consiglio Comunale di Vittoria, affinchè discutano e deliberino il regolamento che possa rendere più efficace la suddetta Delibera di Giunta n° 204“.

Print Friendly, PDF & Email