Vittoria. Crisi agricola e crollo dei prezzi. Intervento dell’assessore Pisani

VITTORIA – In relazione all’attuale crisi agricola, conseguente ad un crollo dei prezzi dei prodotti ortofrutticoli, l’assessore Pisani ha annunciato che intende promuovere un incontro tra mondo agricolo e istituzioni.

“È necessario – ha dichiarato Lisa Pisani – adottare soluzioni nuove e dirompenti per porre rimedio alla sofferenza dell’intero comparto agricolo, ancora una volta vittima di una crisi che mortifica il valore del nostro prodotto, l’oro della nostra terra, scambiato a prezzi inadeguati, del tutto insufficienti a remunerare i costi di produzione e lontanissimi dall’assicurare un plusvalore in grado di sostenere l’economia di comparto. Per questo intendo confrontarmi con le associazioni di categoria e con l’Assessorato regionale, al fine di promuovere misure di sostegno dei prezzi. La nostra proposta riguarda l’adozione di un sistema, comparabile al meccanismo di ‘stop loss’, tramite tre azioni di salvaguardia: sospensione delle contrattazioni per eccesso di ribasso; costituzione di un fondo di garanzia; avviamento di un polo industriale nel settore della trasformazione. Inoltre, in contemporanea, la creazione di un’industria di trasformazione secondaria, che assorba il prodotto in surplus, anche in momenti in cui le condizioni di offerta non siano compatibili con le incidenze di un prodotto confezionato e portato fino ai mercati di smistamento. Tale iniziativa può avere valore solo nella misura in cui riesca a coinvolgere l’interezza dei mercati regionali e nazionali. L’aspettativa è quella di una soluzione definitiva al problema delle speculazioni, in grado di distruggere intere economie. Per tale ragione, a breve, verrà fissata la data dell’incontro in cui sarà convocato un tavolo tecnico, che si aprirà ad un’assemblea con i produttori. Saranno chiamati a partecipare tutti i sindaci dei paesi dotati di mercato ortofrutticolo, il Commissario straordinario del Libero consorzio comunale di Ragusa e l’Assessore regionale all’Agricoltura, Antonello Cracolici. Inoltre, sarà invitata a presidiare i lavori Michela Giuffrida, componente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo. Il documento conclusivo di tale, futuro incontro sarà notificato al Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina”.

Print Friendly, PDF & Email