Vittoria. Diffamazione a mezzo stampa: Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’avvocato della collega Occhipinti

VITTORIA – Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato la notizia, adesso il legale della collega Occhipinti ci ha inviato un comunicato che pubblichiamo integralmente:

UNA VITTORIA DEDICATA AL GIORNALISMO D’INCHIESTA ED AL GIORNALISMO CORAGGIOSO
OCCHIPINTI CONCITA, giornalista siciliana, convenuta in giudizio nel 2009 da parte dell’allora Sindaco di Vittoria Giuseppe Nicosia, per aver pubblicato vari articoli a suo dire dal contenuto “diffamatorio” .

La giornalista e’ stata difesa in giudizio dallo studio dell’avvocato Santino Garufi del foro di Ragusa.
Secondo la prospettazione dell’allora Sindaco, come si legge in sentenza “….l’accostamento del pluripregiudicato (omissis) individuato come guardia del corpo, alla persona del sindaco allora in carica, Giuseppe Nicosia, danneggerebbe gravemente l’immagine di correttezza e rispetto della legalita’ che devono connotare l’operato amministrativo e produrrebbe l’erroneo convincimento di una situazione di contiguita’ tra il Sindaco….e la criminalita’, anche di stampo mafioso…”.
La giornalista Occhipinti ha eccepito l’operativita’ del diritto di cronaca e del diritto di critica….oltre alla verita’ della notizia!!!
Il Tribunale di Ragusa con sentenza n.163/2017 pubblicata il 3.2.2017 ha statuito di ritenere operante la scriminante laddove vengono rispettati i parametri della verita’…..ha confermato il requisito dell’interesse pubblico all’informazione ed ha ritenuta vera ed accertata la notizia in ordine al fatto che il famoso pregiudicato svolgesse l’attivita’ di guardia del corpo del sindaco Nicosia .

Print Friendly, PDF & Email