Vittoria. Il Comune entra nella rete europea inerente la programmazione Horizon 2020

Il comune di Vittoria è antrato in un partenariato riguardante i Progetti europei Horizon 2020

VITTORIA – Un primo progetto riguarda la “Call for proposals 2015 for prevention and preparedness projects in the field of civil protection” e prevede la creazione di un unico sistema capace di rispondere a diversi rischi naturali, quali alluvioni, incendi ed erosioni. Il consorzio del progetto ha come capofila la Cyprus University of Technology, la Protezione civile cipriota e partner appartenenti a Francia, Grecia, Ungheria, Malta e Spagna. Per l’Italia, lettere d’interesse sono giunte dalla Protezione civile della Regione Sardegna e dal comune di Vittoria che, secondo quanto dichiarato dal dirigente del settore Affari generali, Alessandro Basile, l’ha ritenuta “un’occasione valida di cooperazione internazionale e, in caso di finanziamento, un supporto all’operato dell’amministrazione comunale a tutela della popolazione e del territorio”.
Il secondo progetto, presentato da un’organizzazione macedone sul bando “EU for Citizens” – Strand2, intende creare una rete di sviluppo di turismo rurale, con grande attenzione al coinvolgimento attivo delle comunità locali e all’inclusione del patrimonio che le zone rurali hanno conservato, cioè a tradizioni, stili di vita, musiche, danze, cibo e risorse naturali e, nello stesso tempo, far sì che la cooperazione tra i Paesi possa aiutare i cittadini a capire i valori, la storia e la diversità di altre aree dell’Unione europea. Gli obiettivi del progetto sono la promozione dello sviluppo del turismo rurale come potenziale di sviluppo economico per le zone rurali; la conservazione e la gestione dell’ambiente e della cultura locale; lo sviluppo delle imprese rurali al fine di creare un potenziale occupazionale per i giovani. A tal fine saranno organizzati i seguenti eventi: tavola rotonda e discussione (Grecia); visite di studio per le buone pratiche di turismo rurale (Italia); forum su turismo rurale e imprenditorialità (Bulgaria); conferenza finale e istituzione di un Development network sul turismo rurale (Macedonia).
Un terzo progetto, ancora in fase di proposizione per quanto attiene la candidatura del comune di Vittoria, è quello proposto da un’autorità pubblica dell’Andalusia sul bando Ict-36-2015 Horizon 2020 per lo sviluppo di un sistema di gestione di traffico e trasporti basato su tecniche di intelligenza artificiale. La candidatura di Vittoria è tuttora al vaglio del proponente che darà un riscontro nei prossimi giorni. Il ruolo di Vittoria dovrebbe essere quello di “end user”, cioè di ente pubblico che certificherà sul campo la validità complessiva dell’innovazione proposta.
“Questo partenariato europeo – ha commentato il sindaco Nicosia – è importante sia nell’ottica del miglioramento delle competenze, che della efficacia dell’amministrazione comunale e riflette quella nuova linea di azione da me tracciata da tempo”.

Print Friendly, PDF & Email