Vittoria. Il Consiglio approva il rendiconto di gestione finanziaria 2016

VITTORIA – Inizialmente presenti 19 consiglieri su 24, si è riunito ieri sera, in seduta di seconda convocazione, nella sala “Salvatore Carfì”, il massimo consesso cittadino, chiamato dal presidente Andrea Nicosia a trattare un ordine del giorno comprendente nove argomenti, tra cui sette proposte di deliberazione (Approvazione verbali sedute precedenti; Approvazione Rendiconto di gestione esercizio finanziario 2016; Programma triennale delle opere pubbliche per il triennio 2017-2019 e dell’elenco annuale per il 2017, ai sensi dell’art. 21 decreto legislativo n. 50/2016, come recepito e modificato dalla legge regionale n.8/2016 art. 24; Programma biennale servizi e forniture 2017/18; tre riconoscimenti di debiti fuori Bilancio) e due atti di indirizzo e controllo (Ordine del giorno avente ad oggetto: “Giornata mondiale consapevolezza sull’autismo; Interrogazione avente ad oggetto: “Lavori di riqualificazione energetica impianti pubblica illuminazione”).
I lavori hanno avuto inizio con una richiesta di prelievo del punto 8, relativo alla giornata mondiale sull’autismo, presentata da Valentina Argentino, M5s. Richiesta approvata all’unanimità. Così come all’unanimità è stato approvato l’ordine del giorno, sul quale ha relazionato la sua presentatrice, cioè la stessa Argentino. Al successivo dibattito su tale punto hanno partecipato il presidente Andrea Nicosia, l’assessore ai Servizi sociali, Gianluca Occhipinti, i consiglieri Alfredo Vinciguerrra, Sac, Giuseppe Re, M5s, Salvatore Sallemi, Sac, e Giuseppe Nicastro, Gm.
Dopo l’approvazione unanime dei verbali, di cui al punto 1, è stata affrontato il punto 2, relativo al rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2016, sul quale ha relazionato il dirigente Giuseppe Sulsenti, cui hanno fatto seguito i consiglieri Salvatore Di Falco, Pd, Giuseppe Re, Fabio Nicosia, Ni, Valentina Argentino, Alfredo Vinciguerra, il vicesindaco, Andrea La Rosa, e il sindaco, Giovanni Moscato. Al voto, il punto è stato approvato a maggioranza, con 13 sì, 4 no e 4 astenuti.
È stato, quindi, proposto dal consigliere Argentino il prelievo dei punti 5, 6, 7 e 9; proposta che ha indotto il consesso a sospendere i lavori, per una valutazione della medesima; alla ripresa, la Argentino ha ritirato la proposta di prelievo e il consigliere Alfredo Vinciguerra ha chiesto, ed ottenuto, l’aggiornamento dei lavori alle ore 19,30 di giovedì 13 aprile 2017; aggiornamento votato a maggioranza, con 20 sì ed una astensione.
Subito dopo la votazione il presidente Nicosia ha ufficialmente comunicato l’aggiornamento della sessione a tali giorno ed ora.

Print Friendly, PDF & Email