Vittoria. Il sindaco al senatore Lumia: “Lavoriamo per la legalità. Pronto il regolamento del Mercato”

VITTORIA – Il sindaco, Giuseppe Nicosia, commenta l’interrogazione presentata dal senatore Giuseppe Lumia, componente della Commissione parlamentare antimafia, al ministro dell’Interno Angelino Alfano, a proposito delle “attenzioni” della criminalità sul Mercato ortofrutticolo di Vittoria.

“Ringrazio Lumia – dichiara il primo cittadino – per l’attenzione che ha voluto riservare al Mercato, e condivido la sua richiesta di invio nel territorio di un maggior numero di uomini e mezzi delle forze dell’ordine. Io stesso, dopo l’omicidio Brandimarte, ho chiesto ufficialmente al premier Matteo Renzi e al ministro Alfano di rafforzare l’azione di contrasto alla criminalità potenziando gli organici delle forze dell’ordine, e ho invitato il presidente dell’Antimafia nazionale, Rosy Bindi, ad accendere i riflettori della commissione su Vittoria. E tuttavia, pur esprimendo soddisfazione per l’interessamento del senatore Lumia, non condivido la parte dell’interrogazione in cui si parla di “molti imprenditori del Mercato coinvolti nel malaffare”. La maggior parte degli operatori del Mercato, infatti, chiede più controlli e vuole il rispetto delle regole. I nomi fatti da Lumia, tra l’altro, sono nomi che ho fatto anch’io e sono quindi contento che una figura così importante ci aiuti a contrastare l’illegalità. Quei nomi, però, riguardano soprattutto l’indotto, ciò che quindi c’è al di fuori e attorno, non nella struttura. Altra parte dell’interrogazione su cui non posso trovarmi d’accordo è quella relativa alle motivazioni della cessazione dalla carica dell’assessore Piero Gurrieri, che non è da ricollegare in alcun modo al regolamento sul Mercato, quanto piuttosto all’operazione di verifica e rinnovamento della Giunta in generale. A proposito del regolamento, voglio rassicurare il senatore Lumia e l’intera Commissione antimafia – che lo scorso 15 gennaio ha aperto l’audizione con il procuratore della Dda di Catania, Giovanni Salvi, proprio citando la lettera del sottoscritto con cui si sollecitano le attenzioni della Commissione su Vittoria, per proteggerla dalla criminalità – che il regolamento è pronto e la prossima settimana sarà presentato dal dirigente della Polizia municipale, Cosimo Costa, e che il bando per il rilascio delle nuove concessioni è in emanazione, ed ha già recepito e anticipato tutte le misure precauzionali individuate nel protocollo di legalità che è stato firmato con la Prefettura e che porta il Mercato ad uno stato avanzatissimo per quanto riguarda la gestione dei requisiti da parte dell’amministrazione comunale. A Fanello stiamo lavorando bene sia con la Vittoria Mercati che con la Direzione dei Mercati, che sta svolgendo un’opera a supporto della pulizia e della legalità. Il nostro ortomercato è un punto di riferimento in Italia e dobbiamo essere fieri di quello che stiamo facendo. Gli imprenditori sani devono procedere a testa alta, e noi saremo sempre al loro fianco”.

Print Friendly, PDF & Email