Vittoria. Il sindaco alla Sea: serve maggiore pulizia a Vittoria e Scoglitti

Vittoria, 5 agosto 2015 – Il sindaco, Giuseppe Nicosia, ha chiesto alla Sea, la società che ha in appalto il servizio di igiene urbana, di potenziare e migliorare gli interventi di pulizia a Vittoria e Scoglitti.
“In questo ultimo periodo – ha scritto il primo cittadino nella lettera inviata alla società – ho personalmente potuto constatare come la città di Vittoria sia costantemente sporca e la villa comunale non  adeguatamente attenzionata con interventi costanti di pulizia e di manutenzione del verde. Anche Scoglitti non è convenientemente servita e innumerevoli sono le pecche che registro nel servizio, nonché la caduta dei risultati proprio nell’ultimo mese, quello che dovrebbe presentare, invece, la città e la frazione pulite e decorose,  ai tanti turisti e villeggianti che si apprestano a viverle, o ai vittoriesi che studiano e lavorano fuori e tornano a casa per le vacanze. A Vittoria, la via Cavour e le piazze non vengono lavate da tempo e  le cartacce invadono le vie principali del centro e le periferie. A Scoglitti non si vedono in giro ramazze e spazzatrici e le borgate sono in evidente stato di sofferenza. Per non parlare degli obiettivi della raccolta differenziata che sono lontanissimi da quelli programmati. Pertanto, contesto l’inadeguatezza e il deterioramento dei servizi, nonché l’esiguità del personale che, con il periodo di ferie, risulta essere ancora più ridotto. Do atto che il personale in servizio lavora ed è diretto bene ma, evidentemente, è assolutamente inadeguato nei numeri, visto il conseguente crollo dei servizi. Ricordo che l’appalto non è una prestazione di mezzi, ma un conseguimento di risultati, per cui invito il Dec e il dirigente all’Ecologia, ognuno per la propria competenza, a contestare alla Sea la mancanza dei risultati e le inadempienze, e ad avviare immediatamente la nuova gara d’appalto per i rifiuti, con il potenziamento di tutti i servizi.

Print Friendly, PDF & Email