Vittoria. Impianto trattamento acque, incontro a Palermo

Vittoria, 11 settembre 2015 – Martedì 8 settembre il vicesindaco, Filippo Cavallo, accompagnato dal geometra Armando Scirè, ha partecipato, a Palermo, alla conferenza di servizio convocata negli uffici dell’Assessorato regionale dell’Energia – Dipartimento Acque e Rifiuti, per trattare i due interventi che riguardano il comune di Vittoria e, nello specifico, l’impianto di trattamento delle acque della frazione di Scoglitti.
“I due progetti – ha dichiarato Cavallo – che sono stati presentati il 17 marzo di quest’anno, già per la seconda volta sono oggetto di conferenze di servizio su tempi e modalità di attuazione degli stessi. A Palermo abbiamo appreso dai tecnici dell’Assessorato che verosimilmente gli impianti in inflazione (ovvero non a norma) dell’intera Sicilia saranno commissariati allo scopo di salvaguardare il finanziamento europeo. Abbiamo inoltre appreso che il commissario sarà l’assessore regionale Vania Contrafatto, la quale si servirà di una società – la Sogesid – che darà assistenza tecnica al fine di superare eventuali intoppi di natura procedurale per la richiesta dei pareri necessari. Al momento, comunque, al nostro Comune non è pervenuta alcuna comunicazione di commissariamento; chiederemo sin da subito un incontro con l’assessore Contrafatto per sapere che cosa intende fare e per chiederle di prendere nella dovuta considerazione l’impianto di Scoglitti, che è stato posto sotto sequestro. Il nodo principale da affrontare è quello relativo agli adeguamenti richiesti, che stridono con la realizzazione del nuovo progetto: che senso ha spendere centinaia di euro per un impianto che non potrà mai essere riportato a norma?  Sarebbe auspicabile, a mio parere, un’interlocuzione tra l’assessore regionale e la Procura di Ragusa, che ha convalidato il sequestro”.

Print Friendly, PDF & Email