Vittoria. Incendio ruspe in discarica. Il sindaco: la ditta denunci

Vittoria, 2 luglio 2015 – Sull’incendio che ieri notte ha distrutto due mezzi della ditta agrigentina che ha ottenuto l’appalto per la messa in sicurezza provvisoria della discarica di Contrada Pozzo Bollente è intervenuto il sindaco, Giuseppe Nicosia.
“Esprimo solidarietà  – ha dichiarato il primo cittadino – alla ditta che ha vinto l’appalto per i lavori alla discarica e, al contempo, invito i titolari a rivolgersi alle forze dell’ordine per denunciare. A Vittoria si deve lavorare ma non si devono subire estorsioni. Intimidazioni del genere non possono e non devono sortire alcun effetto, se non quello di spingere chi le subisce a collaborare con gli inquirenti affinché venga fatta piena luce sugli autori del reato. Negli anni la città è cresciuta e a  fatica è riuscita a liberarsi dal giogo delle pressioni criminali: non possiamo consentire che si torni pericolosamente indietro”.

Print Friendly, PDF & Email