Vittoria. Inizio anno scolastico. La Polizia Municipale intensifica i controlli su strada

VITTORIA – L’attività della polizia municipale, nei giorni di inizio dell’anno scolastico, è stata intensificata, al fine di garantire una maggiore sicurezza stradale.
“Sono stati assicurati – spiega il comandante Cosimo Costa – i servizi mirati a rendere più fluida la circolazione nelle zone in cui sono ubicati gli istituti scolastici, sia elementari, che medie, e sono stati istituiti posti di controllo, servizi automontati e servizi di prossimità. Sono stati controllati centinaia di conducenti di veicoli. Dai controlli effettuati sono emerse diverse irregolarità che sono state sanzionate con 73 preavvisi per divieto di sosta, 31 verbali immediatamente contestati per violazioni quali la mancata revisione, la mancata copertura assicurativa, con relativo sequestro del mezzo, la mancanza di documenti; sono state rimosse tre autovetture ed è stata ritirata una carta di circolazione. Le squadre di infortunistica sono intervenute per effettuare i rilievi in dieci sinistri stradali. È stata svolta, inoltre, attività di controllo sulle attività commerciali e di somministrazione, sia a posto fisso, che su suolo pubblico, con elevazione di verbali per violazione amministrativa in un caso per apertura di un esercizio di vicinato per la vendita di generi alimentari senza la prescritta autorizzazione, con sanzione amministrativa di 3.098 euro; in un altro caso, per trasferimento di un’attività di media struttura senza effettuare comunicazione al Comune ed ottenere la nuova autorizzazione; un circolo privato, operante nella zona di Piazza Daniele Manin, per la somministrazione di alimenti e bevande senza la prescritta autorizzazione è stato sanzionato con 5.000 euro. Tutti i verbali sono stati inviati alla Direzione Sviluppo Economico per l’emissione dell’ordinanza di chiusura delle attività svolte in assenza di autorizzazione. È proseguita, inoltre, l’attività di contrasto all’abbandono incontrollato di rifiuti, con l’individuazione di cinque soggetti nei confronti dei quali è stato elevato verbale di violazione amministrativa per il mancato rispetto dell’ordinanza sindacale numero 43 del 14 luglio 2016. Anche l’attività di contrasto all’abusivismo edilizio ha consentito di individuare in una contrada di Vittoria un cantiere in cui erano in corso opere per la realizzazione di una civile abitazione in totale difformità dalla concessione edilizia. L’immobile in questione è stato posto sotto sequestro e gli atti sono stati inviati all’Autorità giudiziaria competente. L’attività svolta quotidianamente dal personale della polizia municipale, pur in presenza di gravi carenze di organico, è sempre tesa alla tutela dei beni della vita e dei diritti costituzionalmente garantiti; ringrazio tutto il personale per l’impegno profuso e per la professionalità dimostrata”.

Print Friendly, PDF & Email