Vittoria. La scuola si impegna nel sociale e nel rispetto delle tradizioni

VITTORIA – Anche la scuola rispetta le tradizioni culturali e prepara le tavole di San Giuseppe.

L’Istituto comprensivo San Biagio, gli alunni, i genitori, il corpo docente e tutto il personale, nell’ambito delle attività di progetto realizzate dalla scuola per la valorizzazione delle tradizioni culturali e religiose del territorio, hanno realizzato la “Tavola di San Giuseppe”. Lo scopo principale, quello di promuovere una manifestazione che rientrasse nello spirito dei valori della solidarietà e e attenzione nei confronti delle fasce più deboli e bisognose. Tradizione vuole, che, i prodotti delle tavole, allestite con cibi preparati e donati da quanti vogliono in qualche modo fare beneficenza, alla fine vengano suddivisi tra persone meno fortunate. Sempre nel rispetto della tradizione, tre persone che rappresentano il Santo falegname, la Madonna e il piccolo Gesù, siedono alla tavola insieme agli altri.
Nelle foto di Adriana Minardi, docente della scuola, oltre alla tavola si vedono i tre personaggi che stavolta sono rappresentati dagli stessi alunni.
Una manifestazione che è servita molto alla stessa scuola, ai ragazzi e alla città, avendo stimolato lo spirito di solidarietà tra chi può donare e chi riceve.
I prodotti culinari sono stati venduti ai visitatori e il ricavato sarà utilizzato per gli scopi fin qui elencati.
Una manifestazione dunque, che, se riproposta il prossimo anno, contribuirà ancora a far crescere l’unione tra soggetti che nella vita hanno avuto più o meno fortuna.

Print Friendly, PDF & Email