Vittoria. Paolo Sbezzo, direttore della Fiera Emaia, interviene a proposito della protesta inscenata da alcuni ex Vat

Paolo Sbezzo: “I consiglieri comunali Barrano, Aiello e La Rosa hanno usato impropriamente  il verbo occupare. Si è tenuta una semplice riunione di natura lavoristica”

VITTORIA (RG) – Paolo Sbezzo, direttore della Fiera Emaia, interviene a proposito della protesta inscenata, nei giorni scorsi, da alcuni ex Volontari ausiliari del traffico, all’interno degli uffici dell’ente fieristico. “L’azione dimostrativa degli ex Vat – afferma il direttore – ha registrato la solidarietà pelosa dei consiglieri comunali vittoriesi Daniele Barrano, Francesco Aiello, Andrea La Rosa. I tre hanno usato impropriamente il verbo occupare. In realtà, si è tenuta una semplice riunione di natura lavoristica”.
Secondo Sbezzo, “tuttavia, la presenza inaspettata dei consiglieri comunali ha spostato la natura del problema sul campo prettamente politico. Pertanto, eventuali ulteriori incontri non potranno più svolgersi presso l’Emaia, in quanto azienda di natura economica. Ma presso le sedi istituzionali delle varie commissioni consiliari”.

Print Friendly, PDF & Email