10 Aprile 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Autorità Portuale Messina accorpata con Gioia Tauro. De Luca “Uno scippo inaccettabile”

1 min read

L'ON. CATENO DE LUCA

MESSINA (ME) – “Tutta la deputazione regionale Messinese ha ribadito al presidente della regione Nello Musumeci che l’autorità portuale di Messina non può sparire ed essere accorpata a Gioia Tauro con un ulteriore colpo mortale all’economia ed alla storia del nostro territorio”. Lo dichiara Cateno De Luca, presidente del Gruppo Misto – Sicilia Vera all’Assemblea Regionale Siciliana che sottolinea come “purtroppo la classe politica messinese nel parlamento nazionale ha dormito o ha accettato altre prebende in cambio del proprio silenzio sull’ulteriore grave ed inaccettabile scippo compiuto dal Governo Renzi/Gentiloni e non chiedendo misure di salvaguardia dell’Autorità portuale di Messina.”

“La creazione di una nuova Autorità che accorpi Messina, Milazzo e Tremestieri – che avrebbe da sola una movimentazione analoga a quella di tutti i porti della Calabria – sarebbe una soluzione certamente più logica dell’accorpamento fra Messina e Gioia TAuro, poli che hanno un flusso ed una movimentazione del tutto disomogenei.”

“Da Musumeci – conclude De Luca – ci aspettiamo che il Governo Siciliano sia risoluto nell’opporsi a questo scempio e che si adoperi concretamente per una soluzione che tenga nel giusto conto la storia e le necessità dell’area portuale di Messina e dei suoi operatori”.

L’ON. CATENO DE LUCA
Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share