28 Novembre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

CAMPAGNA PROMOZIONALE SUL TERRITORIO RAGUSANO

2 min read

Destinazione Ragusa. Ovvero far crescere insieme la propria destinazione turistica e renderla più appetibile agli occhi dei visitatori per promuovere il turismo. Collaborare tra operatori lavorando fianco a fianco in nome di un progetto comune è possibile solo se l’amore per il proprio territorio e la voglia di fare è talmente forte. Lo chiede Confimprese iblea in un momento in cui, superata la grave crisi sanitaria, il territorio ragusano necessita di una marcia in più in tema di promozione turistica. “L’invito lo rivolgiamo all’amministrazione comunale e a tutti gli operatori del settore –spiega il presidente provinciale di Confimprese iblea, Pippo Occhipinti – per organizzare una campagna promozionale che abbia un’unico obiettivo. In momenti difficili come questo può sembrare sbagliato parlare di turismo ma non appena finirà la pandemia le persone continueranno a viaggiare. Le persone hanno bisogno di sognare soprattutto in questo momento negativo della loro vita”. E con prove di ripartenza e di resilienza si torna a fare i conti un anno dopo, alla luce di un’odissea che si è protratta ben più del previsto, e continua a braccare i pubblici esercizi in cerca di certezze per il futuro. “La ripartenza è stata davvero difficile –aggiunge il presidente provinciale di Confimprese iblea – adesso, tutti insieme, possiamo iniziare a programma una nuova stagione, si spera, questa volta, senza ulteriori step”. In zona bianca – per la Sicilia – bar, ristoranti, pizzerie e pub, potranno restare aperti e sarà possibile consumare al loro interno, anche in questo caso senza limiti di orario. Lo stesso varrà per l’asporto e le consegne a domicilio. In zona bianca, poi, non sono previsti limiti di persone ai tavoli all’aperto, seppur vige sempre il rispetto del distanziamento di un metro. All’interno, invece, potranno sedere al massimo sullo stesso tavolo sei persone. Limite che, però, non vale in caso di conviventi.

 

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share