29 Ottobre 2020

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Chiaramonte Gulfi. Potrebbe avere presto un volto e un nome la persona che ha distribuito carne avvelenata ai cani.

1 min read

Chiaramonte Gulfi. 26 agosto 2020
Potrebbe essere individuata quanto prima la persona che in contrada Gerardo di Chiaramonte Gulfi, ha lanciato pezzi di carne avvelenata all’interno di un’area recintata dove aveva trovato dimora una cagnolina malata e paralizzata. La cagnolina è morta probabilmente tra atroci sofferenze, dopo avere mangiato i bocconi avvelenati.
Il o la responsabile però, molto presto potrebbe avere un volto e un nome, infatti le forze dell’ordine hanno rinvenuto, nel podere recintato, uno scontrino di un supermercato di Ragusa, che potrebbe portare dritto dritto a chi si è macchiato dell’atto ignobile.
Moltissime persone del luogo, stanno contribuendo volontariamente alla ricerca del responsabile.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share