9 Aprile 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

CIRCOLO APS BURRACO RAGUSA

2 min read

Campioni di circolo. Con il maggior numero di vittorie, a punteggio, nello scorso anno. Il circolo APS Burraco Ragusa ha voluto premiare i campioni di burraco (Franco Licitra, Maria Testa, Carmen Campo) e ricordare anche tutti i campioni dalla fondazione, dal 2009, ad oggi. Una targa celebrativa, con l’albo d’oro dei campioni, è stata posizionata nella sede dell’associazione. Nella sede del circolo Cral, in piazza Igea, a Ragusa,  la cerimonia alla presenza del consigliere nazionale responsabile Sicilia e Sardegna, Aldo Pavone, della delegata regionale Ely Cantarella, e del  procuratore federale, Angelo Porto.  In Sicilia i circoli sono 28 affiliati alla fibur, e in Italia  oltre 20 mila i soci. “La federazione ha voluto premiare i migliori campioni di circoli dello scorso anno  con delle coppe ricordo –spiega Pavone –Ragusa, tra l’altro,  con l’evento nazionale di baia samuele con 125 tavoli ha dimostrato di avere la capacitò di saper organizzare eventi ad alto livello. Nessuno dei circoli in Sicilia ha saputo equagliare il numero di presenze”. Il circolo Burraco di Ragusa in collaborazione con  i club di Siracusa (Aps Burraco club degli amici), il club di Vittoria (associazione amici del burraco Nino Greco), e Comiso (Aps Burraco Diana) sta organizzando la  tappa nazionale con il quinto torneo nazionale al Modica Beach resort. “Il burraco è un gioco molto sociale – commenta Ely Cantarella, delegata regionale della Sicilia orientale – ha lo spirito di unire le persone  e si collabora tra le varie realtà del territorio siciliano in province spesso molto distanti tra di loro”. Il burraco è un gioco di carte della famiglia della pinnacola nato probabilmente in Uruguay intorno agli anni 1940 e diffusosi in Italia intorno agli anni 1980. Si gioca con due mazzi di carte francesi, comprensivi dei quattro jolly. Nella versione più giocata, i quattro giocatori si affrontano in due coppie. Altre versioni dipendono dal numero dei giocatori: è possibile giocare singolarmente, a squadre ed esiste una variante del gioco con tre giocatori.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share