2 Settembre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Comiso – Afghanistan un cordone umanitario per i profughi.

2 min read

Comiso. 24 agosto 2021

La sindaca di Comiso, Maria Rita Schembari con il coinvolgimento del Governatore Nello Musumeci, ha messo a disposizione, per l’attuale emergenza umanitaria in Afghanistan, 50 unità abitative, tutte in buone condizione, nella zona italiana dell’ex base Nato. A renderlo noto è la prima cittadina della città Kasmenea,ricordando che Comiso è sempre stata in prima linea in tutte le emergenze umanitarie. Anche in questa occasione non si tira indietro, con il pensiero rivolto alla tragedia di un popolo e di intere famiglie. Soprattutto le donne che stanno fuggendo da un regime che mira a riportarle indietro nel tempo.
– Per questa gente e per queste famiglie – dichiara la Schembari, – c’è bisogno di accoglienza, di calore umano e di un luogo in cui stabilirsi. I luoghi che mettiamo a disposizione degli afghani, è ideale, non solo perchè sono attigui all’aeroporto di Comiso, ma anche perché le strutture, sono immeddiatamente fruibili dagli sfortunati ospiti-.
La sindaca inoltre comunica che all’interno dell’area aeroportuale è
gia’ operativo il servizio di tamponi e l’ASP di Ragusa, sara’ coinvolta per la campagna vaccinale ed ogni altra esigenza sanitaria.
-Ho sentito i vertici della Prefettura – conclude Maria Rita Schembari – che saranno portavoce nei confronti del ministero degli Interni, rappresentando a chi di competenza, questa nostra disponibilità-.
Questa iniziativa della prima cittadina di Comiso e della sua Amministrazione, è la prova provata che ideologie e colori, quando si ha a cuore una comunità, sono irrilevanti.
D’altra parte non è la prima volta che la Schembari, si schiera dalla parte dei più deboli e di chi ha bisogno.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share