24 Settembre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Comiso. La città si riappropria della sua villa.

2 min read

Comiso. 15 aprile 2021
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Riconsegnata ufficialmente alla città di Comiso, la villa comunale. Il polmone verde più grosso è dotato di sistemi illuminanti con pannelli solari, video sorveglianza e la presenza fissa di vigili urbani e ispettori ambientali. Dichiarazioni dell’assessore ai lavori pubblici, Roberto Cassibba, e dell’assessore all’ambiente, Biagio Vittoria.

“Consegniamo ai comisani un polmone verde riqualificato – dichiara Roberto Cassibba- grazie ad un finanziamento europeo stanziato alla fine della scorsa sindacatura. Si tratta di 600 mila euro che sono stati impegnati nell’arricchimento del parco giochi per bambini, nella realizzazione di un’area di sgambamento per cani, nella riqualificazione di tutto il verde e nella realizzazione di un centro polivalente a servizio del comune di Comiso, che è stato realizzato nell’ex edificio dell’ufficio di collocamento. Vorrei puntualizzare – ancora Cassibba – che sono in dirittura d’arrivo anche i progetti realizzati da questa amministrazione, quali il tetto della piscina comunale, la riqualificazione della scuola materna Don Bosco, quella del teatro comunale e, da qui a breve, consegneremo i lavori per la bretella di congiungimento tra la stazione ferroviaria e l’uscita della città”.

“ E’ uno spazio verde per la città e della città- aggiunge l’assessore all’ambiente, Biagio Vittoria-. Appartiene a tutti noi come se fosse casa nostra e dobbiamo averne cura. Da parte mia, dell’amministrazione, c’è l’impegno di curare puntualmente il verde pubblico per mantenerne il decoro e la pulizia, di provvedere alla sorveglianza tramite le video camere e grazie alla presenza costante di vigili urbani ed ispettori ambientali volontari. Mi auguro, che tutti i cittadini vivano e condividano questo polmone verde che da oggi diventa un vero giardino pubblico”
Comiso 15 aprile 2021

Laura Incremona
ODG 089285

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share