16 Giugno 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Comiso. “La quinta rivoluzione”. Dialogo tra l’autore e una giornalista.

2 min read

Comiso. 18 maggio 2021
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.

L’edizione n. 5, tutta online, del Maggio dei Libri di Ma… donne promosso insieme alla Pro Loco di Comiso e al Conservatorio L. Canepa di Sassari vede tra gli autori degli otto appuntamenti previsti, anche quello con Giuseppe Raffa con il quale dialogherà la giornalista Brunilde Giacchi.
Su questo autore c’è molto da dire prima di introdurre la sua pubblicazione. E’ necessario sapere che da metà degli anni Novanta opera presso il servizio di neuropsichiatria infantile e da oltre venti anni si dedica alle tematiche giovanili e, in particolare, ai bullismi scolastico, sociale, tecnologico. Operando con interventi mirati nelle scuole di tutte le provincie siciliane mette in atto azioni di formazione, informazione e di prevenzione rivolte a studenti, genitori e insegnanti.
Direi infine che quello che è più importante sapere che dal settembre 2016, coordina l’ambulatorio antibullismi della Asp di Ragusa, unico organismo di contrasto alle violenze tra i giovani da Roma in giù, attività che gli è valso il prestigioso incarico di coordinatore per il Sud del CONACY (coordinamento nazionale cyberbullismo), struttura creata dal Miur e voluta dal Fatebenefratelli di Milano.
Negli ulti anni ha ricevuto l’incaricato dal Governo regionale di redigere proposte, suggerimenti e modifiche al disegno di legge sul bullismo e sul cyberbullismo che sta per essere varato grazie all’intervento del deputato nazionale Minardo per la regolamentazione dell’accesso alle tecnologie e ai social da parte dei giovani.
Per l’appuntamento con il suo ultimo lavoro, La Quinta Rivoluzione, ci si chiede se sia un report, un manuale o un libro? È un po’ tutti e tre il lavoro di Giuseppe Raffa, pedagogista, che da anni dedica la sua vita alle emergenze che toccano da vicino giovani e famiglie. L’opera è report perché prende le mosse dai risultati della ricerca che l’autore e il suo collaboratore, Giovanni Macca, hanno condotto in Sicilia con il coinvolgimento di oltre 5000 genitori con figli preadolescenti e adolescenti. La prima ricerca in Italia che ha intercettato e registrato il cambio di rotta nelle relazioni tra genitori e figli durante il recente lockdown.
Lavoro e risultati che hanno consentito alla Sicilia di svolgere per la prima volta nella sua storia il delicato, ma importante ruolo di laboratorio educativo simbolo e modello per l’intera Penisola.
A patrocinare il Comune di Sassari, Città che legge, insieme al Comune di Comiso, Provincia di Sassari, al Mic e al Centro per il Libro e la Lettura. Vi invitiamo pertanto numerosi a collegarvi alla pagina sulla quale tutti avrete la possibilità di partecipare ed interagire con l’ autore de La Quinta Rivoluzione.
Il link al quale connettersi: https://www.facebook.com/madonne.sassari/

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share