23 Novembre 2020

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Covid e scuola.

1 min read

Sicilia. 18 settembre 2020
Siamo alle porte della riapertura delle scuole, alcune hanno già riaperto, in Sicilia e in tutta Italia. I numeri dei contagi sono in risalita, non solo nel Paese ma in tutta Europa, tanto è vero che la Gran Bretagna si sta organizzando per un altro periodo di chiusura, e le scuole di ogni ordine e grado, sono state lasciate senza “autista”, senza nessuno che guidasse le modalità di riapertura, organizzasse il rientro in sicurezza, e assumesse le responsabilità che uno Stato deve assumere in queste occasioni.
Tutto è stato demandato, anzi scaricato, sulle spalle di dirigenti scolastici e dei docenti.
Sono questi i soggetti in prima linea, oltre agli studenti, e il discorso rimane circoscritto in questa stretta cerchia.
Molti si chiedono: e se dovesse accadere qualcosa? Beh, in quel caso ci sono i parafulmine, per meglio descriverli, i dirigenti, che “non hanno saputo organizzare e soprattutto, non hanno chiesto”. Sarà quest’ultima la carta vincente di chi dovrà scaricare la responsabilità, sarà quella del dire: ma nessuno ha parlato, nessuno ha chiesto, noi come potevamo sapere?
Mi chiedo e chiedo a chi legge, e se qualcuno avesse opposto resistenza o mosso obiezioni, sarebbe ancora al suo posto?
Spero che questo mio editoriale non debba mai servire, ma sono dell’idea che comunque prevenire è meglio di curare. Buon anno scolastico a tutti.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share