23 Novembre 2020

ITALREPORT

Quotidiano on-line

CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO

2 min read

La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altri. Dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella. Anche nei momenti più difficili, in fondo al tunnel c’è, comunque, una via d’uscita. Non sono frasi fatti ma occorre una seria e importante riflessione su come, ad esempio, chiudere un enorme contenzioso e saldare i propri debiti con l’utilizzo degli strumenti previsti dalla Legge numero 3 del 2012 e successive modifiche. Tale condizione accomuna un notevole numero di famiglie e di Imprese che, in modo incolpevole, a causa della contrazione del reddito percepito o del fatturato prodotto, non possono fare fronte alle rate di debito assunte. La norma consente di presentare ai Tribunali competenti, con l’ausilio di organismi di composizione della crisi da sovra indebitamento, proposte di ristrutturazione dei debiti che consentano di adeguare le rate di debito  al reddito percepito dalle famiglie o a quello prodotto dalle imprese. “L’associazione nazionale i diritti del debitore – spiega il presidente Salvatore Alessandro -. è  stata costituita per offrire supporto e tutela alle famiglie ed alle imprese in stato di sovra indebitamento ed a rischio di usura Si tratta di una condizione che, accomun

Gaetano Pernice

a oggi, un notevolissimo numero di soggetti che si trovano a non poter far fronte ad un indebitamento complessivo riconducibile ad obbligazioni assunte in un momento in cui le proprie entrate consentivano un regolare pagamento dei debiti”. “ La crisi da sovraindebitamento – aggiunge l’avvocato Gaetano Pernice, gestore della crisi –  oltre ad essere materia di studio dei tecnici (giuristi ed economisti in primis), comincia a rappresentare un fenomeno sociale (se non una piaga) che, oltre a privare di serenità i nuclei familiari e gli operatori economici che vi si trovano coinvolti, impedisce la ripresa economica del Paese frenando, oggettivamente, la domanda interna”.  Possono accedere alle procedure tutti coloro non assoggettabili alle procedure concorsuali tradizionali. In altri termini i soggetti non fallibili. A mero titolo esemplificativo si tratta di privati, famiglie, professionisti, artigiani, imprenditori non soggetti fallimento per mancanza dei requisiti di fallibilità, imprenditori agricoli, start up.

Marcello Digrandi

 

PER INFO: idirittideldebitore@gmail.com. www. idirittideldebitore.com

tel: 331-7074177

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share