“Abusava” di una minore psicolabile: Arrestato

LINGUAGLOSSA – I Carabinieri della Stazione di Linguaglossa hanno arrestato un 47enne del luogo, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Catania in ordine al reato di violenza sessuale con abuso della condizione di infermità mentale della minorenne.

Approfittando della condizione di minorità anagrafica e mentale della ragazza – 15 anni – l’ha fatta infatuare costringendola a dei rapporti sessuali, avvenuti dallo scorso gennaio e fino alla fine del mese di maggio in una casa di campagna nella disponibilità dell’uomo.

Per fortuna un’amica ha accolto le confidenze della vittima e rivolgendosi ai carabinieri ha denunciato quanto di squallido stava accadendo. I militari, affiancando il magistrato titolare del fascicolo, hanno svolto gli opportuni riscontri investigativi raffigurando al termine un quadro probatorio tale da convincere il giudice ad ordinarne l’arresto e la conseguente sottoposizione agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email