Acate, contrasto furti: altri due arresti

Acate, 2 ottobre 2014 – Italreport – Nell’ambito dei servizi di controllo predisposti in tutto il territorio ragusano dal Comando Provinciale, i Carabinieri della Compagnia di Vittoria hanno proseguito l’intensificazione delle attività preventive e repressive durante tutta la nottata, al fine di garantire l’ordinato e sicuro svolgimento della vita sociale, e contrastare efficacemente le varie condotte criminose che si perpetrano nel territorio di competenza, con riguardo particolare ai reati di tipo predatorio e contro il patrimonio.

L’attività messa in campo ha consentito, infatti, di denunciare due incensurati rumeni per furto d’uva, M. O. e C. C., sorpresi poco dopo le ore 3 in Contrada Biddine Sottano, ad Acate, a trafugarne oltre un quintale da un vigneto della zona.

Nello specifico, l’attenzione di una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile è stata attratta da alcune luci provenienti da un appezzamento agricolo, e vi si è recata per accertarsi della situazione. I militari giunti hanno pizzicato i due giovani, un 23enne e un 29enne, che caricavano furtivamente sulla loro autovettura casse colme di uva bianca da tavola, e avrebbero continuato a riempirne altre, con un maggiore e ancor più grave danno economico per il proprietario, se non fossero stati bloccati prontamente dai Carabinieri e portati in caserma a Vittoria. Qui, accertata la dinamica dei fatti ed espletate le formalità di rito, e considerata l’assenza di precedenti penali specifici, è scattata la denuncia a piede libero per i due rumeni, che dovranno rispondere del reato di furto aggravato davanti all’Autorità Giudiziaria iblea. L’uva, sequestrata dai militari, è stata riconsegnata subito al legittimo proprietario, che ha avuto così immediato ristoro per il danno patito.

Analoghi interventi contro questa tipologia di reati che, nei giorni scorsi, avevano portato al recupero, a Comiso, di due autovetture rubate e, ad Acate, di un motorino trafugato, proseguiranno anche nelle prossime settimane in tutto il territorio del Comando Provinciale Carabinieri di Ragusa.

Print Friendly, PDF & Email