Acate. Ritrovato dai carabinieri l’uomo allontanatosi da casa lo scorso 10 maggio

ACATE – Ha avuto un esito positivo la vicenda dell’uomo scomparso da Acate lo scorso 10 maggio, e ritrovato nella campagne vittoriesi nella mattinata di oggi dai militari dell’Arma.
L’uomo, di 36 anni, si era allontanato da casa senza lasciare traccia e, così come raccontato dalla moglie, dopo una discussione avuta con lei, se n’era andato via: invece di rientrare, aveva fatto perdere le proprie tracce, tanto che la donna nel pomeriggio di ieri ne aveva denunciato l’allontanamento volontario presso la Stazione Carabinieri di Acate.
Immediatamente era stato attivato un piano di ricerche, coordinato dalla Prefettura di Ragusa, inoltrando a tutte le Stazioni Carabinieri d’Italia e ai presidi delle altre FF.PP. una foto del 36ennene, con una descrizione somatica e degli indumenti che indossava al momento dell’allontanamento.
Fortunatamente nella mattinata di oggi, all’esito di ininterrotte ricerche proseguite per tutta la nottata, una pattuglia di militari l’ha incrociato in una zona di campagna ad Acate: subito riconosciuto, dopo le formalità di rito che hanno consentito di appurare le sue buone condizioni fisiche, il 36enne è rientrato a casa dai familiari.

Print Friendly, PDF & Email