Anziano signore tenta di violentare una giovane studentessa: Arrestato

Bra, 17 giugno 2015 – I Carabinieri della Compagnia di Bra hanno tratto in arresto per violenza sessuale e lesioni personali M.G., 72enne, cuneese, pregiudicato per reati specifici.
I militari della Stazione Carabinieri di Bra, nel corso della notte, avevano ricevuto una richiesta d’intervento pervenuta al “112” per una aggressione in atto, nel parcheggio antistante il cimitero di Bra.
I militari al loro arrivo avevano trovato una situazione particolare: quattro giovani avevano soccorso una donna mentre, urlando, aveva tentato di sottrarsi all’aggressione di un anziano signore. I militari sul posto avevano rintracciato ed identificato l’anziano all’interno della propria auto che aveva i pantaloni ancora abbassati ed altri evidenti segni di un tentativo di violenza sessuale.
La giovane studentessa, di origini straniere, poco prima, mentre passeggiava per una zona periferica di Bra, era stata avvicinata da M.G. a bordo della propria auto. L’anziano, prima aveva chiesto informazioni stradali, poi le aveva offerto un passaggio in auto. La giovane aveva accettato il gesto di cordialità.
M.G., invece, caricata la donna in auto, anziché accompagnarla a casa, aveva preso altre direzioni e l’aveva condotta nei pressi del cimitero di Bra.
Nel luogo isolato aveva posto in essere atti di violenza sessuale contro la volontà della vittima, la quale era riuscita a divincolarsi e a fuggire. Le sue urla avevano attirato l’attenzione dei passanti, che avevano chiamato i Carabinieri che erano giunti in pochi minuti.
M.G., risultato gravato precedenti specifici, veniva a quel punto condotto nella caserma di Bra e tratto in arresto per violenza sessuale e lesioni personali.
All’udienza di convalida – il coordinamento delle indagini è stato inizialmente affidato alla d.ssa Francesca Dentis della Procura di Asti – l’arresto è stato convalidato e a carico dell’indagato è stata applicata la misura cautelare del divieto di avvicinamento.

Print Friendly, PDF & Email