Arrestati due spacciatori a Ceresole d’Alba

Ceresole d’Alba, 21 novembre 2015 – Due spacciatori sono stati arrestati l’altra sera a Ceresole d’Alba durante un pattugliamento di prevenzione sul territorio. Intorno alle 22 i carabinieri hanno individuato un’auto sospetta in centro paese che, alla vista della pattuglia, ha cercato di allontanarsi. Dopo un breve inseguimento i militari hanno fermato l’auto a bordo della quale, durante la perquisizione, sono stati individuati due involucri contenenti marijuana. Le successive perquisizioni domiciliari a casa di M. V. ventiquattrenne moldavo residente a Bra e M. A. A. E., ventisettenne egiziano residente a Ceresole d’Alba, hanno consentito di ritrovare complessivamente 80 grammi di stupefacente, bilancino di precisione e sacchetti per confezionare le dosi.
I due, entrambi con precedenti specifici, sono stati arrestati dai carabinieri delle stazioni di Sommariva Bosco e Narzole e trasferiti nella cella di sicurezza della caserma braidese di viale Costituzione. L’arresto è stato convalidato e sono in attesa di giudizio.

Print Friendly, PDF & Email