Arrestati per il reato di furto aggravato in concorso

San Felice a Cancello, 23 giugno 2015 – I Carabinieri della Stazione di San Felice a Cancello, alle prime ore del mattino, hanno arrestato Vinciguerra Francesco, cl.982, e D’Ambrosio Salvatore, cl. 1977, entrambi di Casoria, destinatari di misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della locale Procura della Repubblica. I due sono ritenuti responsabili del reato di furto aggravato in concorso, consumato in San Felice a Cancello in data 06.03.2015. Nella circostanza, gli arrestati, previa effrazione della portiera di un autocarro, proprietà di una società con sede in Limatola (Bn), si impossessavano di vario materiale elettrico custodito all’interno dell’abitacolo, per un valore di circa €. 2.500,00.
Le attività investigative, coordinate dalla Procura sammaritana, anche attraverso individuazione di persone, acquisizione di immagini da sistemi di videosorveglianza di vari esercizi commerciali, nonché di perquisizioni domiciliari, hanno permesso di individuare nei predetti i responsabile del reato. I destinatari del provvedimento, pertanto, sono stati sottoposti arresti domiciliari, con l’obbligo di non allontanarsi dal proprio domicilio senza autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email