Arrestato dalla Polizia 41enne per droga e tentata estorsione

MESSINA – I poliziotti delle Volanti hanno eseguito, ieri, l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Messina dr.ssa Daniela Urbani, nei confronti di Viola Giuseppe 41 anni messinese, già noto alle Forze di Polizia, perché ritenuto responsabile dei reati di cessione di sostanza stupefacente e tentata estorsione.

Il provvedimento è scaturito dagli accertamenti esperiti dagli agenti dell’U.P.G. e S.P. a seguito dell’arresto di qualche mese fa di un giovane pusher messinese di 25 anni.

In particolare, è emerso che Viola Giuseppe aveva ceduto più partite di marijuana al 25enne e, vantando nei suoi confronti un credito di € 3.500,00, lo aveva più volte minacciato di morte nonché di rompergli i denti per fingere un incidente stradale ed incassare il premio assicurativo.

Inoltre, senza alcun scrupolo, vantandosi di non temere la galera, aveva minacciato anche i suoi congiunti di prendere loro la casa se non gli avessero consegnato il denaro richiesto.

Print Friendly, PDF & Email