Arrestato un affiliato del Clan dei Casalesi fazione Iovine

Caserta, 18 dicembre 2015 – La Polizia di Stato di Caserta ha eseguito un provvedimento di carcerazione nei confronti di Ernesto DE LUCA, 45enne di San Cipriano d’ Aversa ( CE). L’ uomo deve espiare un residuo di pena di 1 anno e 8 mesi di reclusioni per associazione mafiosa e tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso, reati commessi nel casertano e nel napoletano in epoche diverse.

Stamani gli uomini della Squadra Mobile hanno eseguito il provvedimento emesso dalla Procura Generale della Corte di Appello di Napoli. Ernesto DE LUCA è ritenuto elemento di primo piano della consorteria criminale del clan dei casalesi – fazione riconducibile ad Antonio IOVINE, di cui è stato uomo di fiducia durante il periodo di latitanza sorvegliandone gli spostamenti e vigilando sugli incontri con familiari e sodali. Come emerso anche nel corso di precedenti indagini, l’uomo incontrava direttamente IOVINE, ricevendo e trasmettendo gli ordini per gli affiliati, occultando le armi del gruppo criminale e garantendosi una posizione privilegiata presso istituti di credito.

DE LUCA è stato rintracciato presso la propria abitazione e condotto nel carcere di S. Maria Capua Vetere.

Print Friendly, PDF & Email