Bagheria. Tenta di prelevare denaro con documenti falsi: Arrestato per tentata truffa

Bagheria – il 25 maggio i militari della Stazione Carabinieri di Bagheria hanno tratto in arresto in flagranza di reato GEBBIA Luigi, palermitano classe 1953, per il reato di tentata truffa, possesso e fabbricazione di documenti falsi e sostituzione di persona.

L’uomo, infatti, si era recato presso l’ufficio postale di Bagheria dove aveva tentato di prelevare la somma contante di duemila euro con una carta prepagata collegata ad un conto corrente precedentemente aperto. La richiesta del malfattore ha insospettito i dipendenti dell’Ufficio Postale che hanno prontamente richiesto l’intervento dei Carabinieri.

I militari, giunti sul posto, hanno riscontrato che l’uomo si trovava ancora allo sportello per effettuare l’operazione. Lo stesso, sottoposto ad un’accurata perquisizione, è stato trovato in possesso anche di una carta d’identità contraffatta utilizzata pochi giorni prima per una truffa in danno di una finanziaria per un ammontare di diecimila euro.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato accompagnato presso il Tribunale di Termini Imerese per il rito direttissimo, a seguito del quale l’arresto è stato convalidato e l’uomo  sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email