Carabinieri NAS: Ingenti sequestri di fitofarmaci

I carabinieri del NAS di Alessandria, nelle province del Piemonte meridionale, hanno condotto una campagna straordinaria di mirati controlli nei confronti di distributori di agrofarmaci destinati al settore agricolo ed alimentare, al fine di contrastare il fenomeno dell’illecita importazione e vendita di prodotti contraffatti e potenzialmente pericolosi per la salute.

Al termine delle operazioni sono stati sequestrati due capannoni abusivamente adibiti al deposito delle merci, perché rinvenuti privi di autorizzazione al commercio e dei certificati di prevenzione incendio nonché 35.000 litri di prodotti fitosanitari e 23 tonnellate in polvere di diserbanti, insetticidi e fungicidi, in quanto detenuti in luoghi non idonei, con etichettatura non conforme alla normativa vigente e mantenuti, in alcuni casi, in confezioni non integre con il relativo prodotto contaminato o arbitrariamente miscelato.

Il valore commerciale del materiale posto in sequestro ammonta complessivamente a circa 2.500.000,00 euro.

Nel contesto sono state altresì elevate 15 violazioni amministrative, per un importo totale di 160.000 euro.

A margine delle attività, infine, sono stati sequestrati circa 120 quintali di nocciole poiché rinvenute all’interno di un deposito in promiscuità con agrofarmaci.

Print Friendly, PDF & Email