Caso Loris, l’avvocato della madre: “Non condanniamola mediaticamente”

“La mia assistitita è stata indagata mediaticamente dieci giorni prima del fermo, vi prego  non condanniamola con sentenza definitiva prima che venga fatto un regolare processo”. Così l’avvocato di Veronica Panarello prima di entrare in Questura per l’inizio del secondo interrogatorio alla donna che continua a dichiararsi innocente.

Print Friendly, PDF & Email