Catania. Ancora un altro caso di violenza sulle donne

CATANIA – Il personale del Commissariato di Catania ha notificato al 32enne catanese F. C. il decreto di conclusione delle indagini preliminari emesso dall’Autorità Giudiziaria, a seguito della corposa attività d’indagine esperita dagli agenti del Commissariato citato. I reati contestati riguardano i maltrattamenti in famiglia e le lesioni aggravate, commessi tra il dicembre 2014 e il gennaio 2015 in pregiudizio della giovane convivente. L’uomo, peraltro, era stato già sottoposto all’ammonimento del Questore poiché aveva posto in essere atti persecutori nei confronti della convivente precedente. Gli investigatori hanno accertato che la vittima, sottoposta a violenze fisiche e psicologiche, fu costretta a rimanere in casa in più circostanze a causa di veri propri raptus di gelosia dell’indagato il quale le impediva anche di recarsi in ospedale per sottoporsi alle cure per le lesioni riportate.

Print Friendly, PDF & Email