Catania. Arrestato taccheggiatore

CATANIA – Personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato “Centrale”, nella tarda mattinata di ieri, ha tratto in arresto SCHABANI Aila nato a Gerusalemme nel 1973, pregiudicato per reati contro il patrimonio, senza fissa dimora, perché colto nella flagranza del reato di furto aggravato ai danni della libreria “Feltrinelli” di via Etnea.
Gli agenti, nel corso di un servizio di Polizia Giudiziaria predisposto al fine di rintracciare e identificare l’autore seriale di numerosi furti avvenuti ai danni di diversi esercizi commerciali del centro, nel transitare per via Etnea, hanno notato il citato SCHABANI uscire dal negozio “Feltrinelli”. Riconoscendolo per i suoi precedenti, i poliziotti hanno proceduto a un accurato controllo a seguito del quale l’uomo è stato trovato in possesso di alcuni oggetti appena rubati dal negozio che, alla vista degli operatori di Polizia, aveva tentato goffamente di celare all’interno del cappotto.
Vistosi scoperto, lo SCHABANI ha ammesso le proprie responsabilità.
La refurtiva, del valore di circa 120 euro, è stata restituita all’avente diritto.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, è stato rinchiuso presso le Camere di sicurezza della Questura, in attesa dell’udienza di convalida.

FUSELLI Orazio
Print Friendly, PDF & Email