Catania. La Polizia arresta spacciatori

CATANIA – Personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto: SAPIENZA Salvatore cl. 1985, incensurato, TORRISI Andrea cl. 88, incensurato responsabili, in concorso tra loro, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo marijuana.
La sera del 21 aprile u.s., in via della Consolazione, personale della Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”, notava due soggetti appiedati, i quali, con atteggiamento del classico pusher, osservavano le vetture che passavano lungo la strada, cercandone il contatto.
Dopo poco, gli agenti operanti notavano la presenza di un giovane appiedato, presunto acquirente, che si avvicinava ai due soggetti; nello specifico, uno dei due, indossante un giubbotto scuro, occhiali da vista, barba e parzialmente calvo, successivamente identificato per TORRISI, dopo aver ricevuto alcune banconote dal giovane acquirente, gli consegnava due involucri di carta stagnola.
La scena osservata a debita distanza era una chiara cessione di sostanza stupefacente, pertanto gli agenti decidevano di intervenire.
Alla vista degli operatori di polizia, entrambi i pusher cercavano di fuggire dal luogo in due direzioni diverse ma venivano bloccati. TORRISI veniva trovato in possesso di due banconote da cinque euro e 11 gr. di sostanza stupefacente del tipo marijuana.
Il secondo giovane, SAPIENZA Salvatore, nel tentativo di sfuggire agli Agenti, cercava di raggiungere la propria abitazione, sita nelle immediate vicinanze, ma veniva bloccato e sottoposto a perquisizione domiciliare che dava esito positivo, in quanto veniva rinvenuta altra sostanza stupefacente del tipo marijuana, per un peso complessivo di 20 grammi, e la somma di 115 euro custodite all’interno di una cassettiera, opportunamente sequestrati come provento di attività illecita.
La droga ed il denaro rinvenuti sono stati sequestrati mentre i due malviventi sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Catania Piazza Lanza a disposizione dell’A.G. Il medesimo personale ha tratto in arresto MICALE Fabio (cl.1973) – pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.
Il predetto, bloccato a bordo di un’autovettura in questa via Sangiuliano, veniva sottoposto a perquisizione personale, ad esito della quale veniva rinvenuto un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di 0,14 gr. circa.
Successivamente la perquisizione veniva estesa all’abitazione di MICALE Fabio all’interno della quale venivano rinvenuti e sequestrati tre involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di 3,20 gr. circa, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.
Espletate le formalità di rito, il predetto è stato condotto presso le locali camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima disposto dall’A.G.

Print Friendly, PDF & Email