Catania. Operazione “Pusher II”: Una raffica di arresti, denunce e sequestri per reati di droga

CATANIA – La Direzione Centrale Aticrimine della Polizia, per il tramite del Servizio Centrale Operativo, ha attuato su tutto il territorio nazionale un’imponente iniziativa di contrasto alla commercializzazione degli stupefacenti denominata progetto “Pusher II”.
Dal 30 marzo all’1 aprile, nell’ambito del citato progetto, a Catania sono state arrestate 4 persone mentre altre 4 sono state denunciate in stato di libertà.
Inoltre, sono stati segnalati alla Prefettura, ex art. 75 D.P.R. 309/90, 11 soggetti e sono stati sequestrati complessivamente 12 grammi di marijuana e 1,5 grammi di cocaina.
Nel pomeriggio del 30 marzo u.s., personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto ZITO Rosario, (cl.1980), per il reato di spaccio di cocaina; il predetto è stato fermato e controllato dopo aver ceduto a un acquirente un involucro di colore bianco che, ad esito di perquisizione personale, è risultato contenere sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di circa 1 gr.
Nella tarda serata del 30 marzo u.s., sempre personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto TOSTO Antonino, (cl.1949), per il reato di detenzione ai fini di spaccio di cocaina. A esito della perquisizione domiciliare effettuata nell’abitazione del TOSTO, sono stati rinvenuti 13 involucri di cocaina, per un peso complessivo di circa 8 gr. nonché un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.
Nella medesima giornata, agenti del medesimo Ufficio, unitamente a personale dell’U.P.G.S.P. hanno sequestrato a carico di ignoti 8 involucri in cellophane di colore bianco con all’interno sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo lordo di gr. 2,3.
Nella nottata del 31 marzo u.s., personale dell’UP.G.S.P. ha tratto in arresto NJIE Alagie, (cl.1998) per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
A esito della perquisizione personale, NJIE Alagie è stato trovato in possesso di marijuana, per un peso di 5 gr., oltre a 9 involucri di hashish, dal peso totale di 11 gr.
E sempre nella nottata del 31 marzo u.s., personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto ANFUSO Marcello, (cl.1973), per il reato di detenzione e spaccio di cocaina.
A esito della perquisizione personale, estesa all’autovettura in uso all’ANFUSO, sono stati rinvenuti e sequestrati 13 involucri contenenti cocaina per un peso complessivo di circa 5 gr, nonché la somma di 160 euro, quale presunto provento di attività illecita, nel pomeriggio della medesima giornata, sempre personale della squadra Mobile ha denunciato in stato di libertà, Produzione, per traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope, altre 2 persone.
* * * * *
Nel pomeriggio dello scorso 1 aprile, personale del Commissariato di P.S. di Caltagirone (CT) ha denunciato in stato di libertà una persona per produzione, traffico e detenzione illecite di sostanze stupefacenti o psicotrope.
Nella medesima giornata, personale del Commissariato di P.S. Centrale ha denunciato in stato di libertà una persona per lo stesso reato.

Print Friendly, PDF & Email