Catania. Rincorre la madre con un coltello in mano. Pregiudicato in manette in Via delle Olimpiadi

CATANIA (CT) – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza un catanese di 55 anni, poiché ritenuto responsabile di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia ed evasione.

L’uomo, già agli arresti domiciliari per diverse pendenze penali, ieri sera è evaso recandosi in casa della madre – cl.1938 – luogo in cui, per motivi legati alla vecchia attività imprenditoriale della donna, titolare in passato di alcune gelaterie, “pretendeva” di poter accedere al garage, prelevare i costosissimi macchinari ivi custoditi per poi porli in vendita. Al diniego espresso dalla donna, il figlio ha iniziato a minacciarla brandendo un coltello da cucina fino a costringerla a fuggire per le scale e trovare rifugio da una vicina di casa.

La provvidenziale chiamata al numero unico delle emergenze ha consentito alla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Piazza Verga di inviare sul posto l’equipaggio di una “gazzella” che appena giunto ha affrontato l’energumeno disarmandolo ed ammanettandolo. Il coltello è stato posto sotto sequestro mentre l’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Print Friendly, PDF & Email