Catania. Rinvenuti e sequestrati due fucili a canne mozze

CATANIA (CT) – ei giorni scorsi, agenti delle Volanti hanno rinvenuto e sequestrato, a carico di ignoti, un fucile marca “Beretta” calibro 12 e un fucile marca “Franchi” anch’esso in calibro 12.

I poliziotti, impegnati nel controllo di alcuni pregiudicati in via Alogna, nel popolare quartiere San Cristoforo, hanno deciso di estendere i loro controlli a un’abitazione abbandonata e semidistrutta situata in quella zona.

L’accurata ispezione dell’edificio ha permesso agli agenti di rinvenire una grossa busta gialla, occultata tra materiale di scarto edile, che conteneva due fucili automatici a canne mozze. Dette armi erano occultate all’interno di una vasca in cemento, utilizzata per la raccolta di acqua.

Sul posto è intervenuto personale del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica che ha repertato le armi, già sequestrate dagli agenti operanti.

Da un successivo controllo delle matricole dei fucili, si è appurato che i fucili rano state oggetto di due furti perpetrati, rispettivamente, negli anni 2007 e 2012.

Print Friendly, PDF & Email