Catania. Sequestrati a Siracusa kg 25 di hashish e arrestato un corriere italiano

CATANIA – I finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno tratto in arresto presso la stazione ferroviaria di Siracusa un corriere che trasportava Kg. 25 di hashish occultati nel bagaglio personale.
Nel tardo pomeriggio di domenica, durante un servizio di contrasto al traffico di droga, i militari del GICO del Nucleo di Polizia Tributaria hanno attuato, presso le stazioni ferroviarie di Catania e Siracusa, un dispositivo di controllo nei confronti dei passeggeri in arrivo con i treni provenienti da altre regioni.
Tale attività ha consentito di individuare e fermare, all’interno della stazione aretusea, un soggetto, G.M. (classe 1990) originario e residente a Torino, che alla vista dei finanzieri ha mostrato un atteggiamento circospetto e sfuggente.
L’ispezione del suo “trolley” ha fatto rinvenire circa 50 panetti imballati con cellophane e nastro isolante contenenti complessivamente 25 kilogrammi di sostanza stupefacente del tipo hashish.
Il corriere è stato quindi arrestato e accompagnato presso il carcere di Siracusa Cavadonna.
La sostanza stupefacente sequestrata, verosimilmente destinata al mercato della Sicilia orientale, avrebbe fruttato, al dettaglio circa 250.000 euro.

Print Friendly, PDF & Email