Catania, spacciatore finisce in manette

Responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo anfetamina, cocaina e marijuana, finisce in manette  La Rosa Sergio, classe 1986. 

Il personale della Squadra Mobile, Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”, di Catania, nella tarda serata del 28 giugno, ha fermato  il La Rosa a bordo del suo ciclomotore in via Dottor Consoli.

Ad insospettire la polizia l’ atteggiamento insofferente dell’arrestato che, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di n. 6 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo anfetamina, per un peso complessivo di gr. 3,15; n. 1 involucro in alluminio contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo di gr. 0,21; n. 4 confezioni di sostanza stupefacente del tipo marijuana, per un peso complessivo di gr. 7; n. 2 bustine trasparenti contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana, per un peso complessivo di gr. 45; n. 1 bilancino elettronico di precisione e la somma di euro 100, suddivisa in banconote di piccolo taglio, provento dell’attività illecita.

Gli investigatori della Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”, nel prosieguo dell’attività hanno inoltre eseguito una perquisizione presso l’abitazione del La Rosa, nel quartiere di San Berillo Nuovo, che ha consentito di rinvenire e sequestrare altra sostanza stupefacente del tipo marijuana, per un peso complessivo di gr. 765 circa.

Espletate le formalità di rito, La Rosa Sergio è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima disposto dall’A.G.

Print Friendly, PDF & Email